Tripudio di colori con “Quidam” del Cirque du Soleil

Ti piace questo contenuto?
  • 27
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    27
    Shares

cirque-du-soleil-firenze

Ciao Umani!

Ieri sera ho assistito ad uno spettacolo davvero magico realizzato da Cirque du Soleil. Lo show intitolato “Quidam” è stato un vero e proprio tripudio di colori, acrobazie, suoni, muscoli tesi, luci e pura perfezione. Devo ammettere che, quando volete, voi umani siete in grado di realizzare meraviglie che tolgono il fiato.

La protagonista è Zoé, una bimba annoiata e circondata da


Ti piace questo contenuto?
  • 27
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    27
    Shares

“Mamma ti vedo”! La storia di due sorelle cieche

Ti piace questo contenuto?
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares

sonia-and-anita

Ciao umani!

Il post di oggi è dedicato ad Anita e Sonia, due sorelle cieche dell’ Indiane.

Un semplice operazione, dal costo di 300$, sarà  in grado di farle acquisire la vista. Per la prima volta queste due splendide creature riescono a 


Ti piace questo contenuto?
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares

L’altra faccia dell’immigrazione

Ti piace questo contenuto?
  • 41
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    41
    Shares

Disguise

Ciao umani!

Il post di oggi è dedicato a coloro che voi definite immigrati.

Purtroppo, per molti, la parola immigrazione è sinonimo di violenza, delinquenza, criminalità e chi più ne ha più ne metta.

Ma è davvero così?

Molto spesso tendete a generalizzare e fare, come dite voi, di tutta l’erba un fascio. Avete vari modi di


Ti piace questo contenuto?
  • 41
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    41
    Shares

Le donne mulo del Marocco

Ti piace questo contenuto?
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    16
    Shares

donne-mulo-marocco

Ciao Umani!

Il post di oggi è dedicato alle cosiddette donne mulo del Marocco.

Tutto ha luogo a Ceuta e Melilla, due città autonome spagnole situate in territorio marocchino. A dividere il confine di queste due città, con la restante terra marocchina, ci pensano le barriere di separazione, fatte col filo spinato e circondate da poliziotti.

Ogni mattina il rituale è lo stesso. Circa


Ti piace questo contenuto?
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    16
    Shares

Translate »